breaking news New

9 luglio 2006: Italia campione del Mondo

italia-campione-del-mondo-2006-il-calcio-illustrato Italia campione del Mondo per la quarta volta, dopo una finale contro la Francia tra tensione, sofferenza e tenacia. Vi sveliamo alcune curiosità...

9 luglio 2006, il cielo è azzurro sopra Berlino. Italia campione del Mondo per la quarta volta, dopo una finale contro la Francia fatta di colpi di scena, tensione e tanta sofferenza mista a tenacia.

È il mondiale di una squadra forte, compatta, coesa. È il mondiale di Fabio Grosso, autore del gol in semifinale contro la Germania, i padroni di casa: 119’, un tiro al volo su suggerimento di Andrea Pirlo che ha dell’incredibile.

La corsa per festeggiare, la gioia mista a incredulità. Poco meno di 120 secondi dopo, Del Piero sancisce il definitivo 2-0 e il passaggio in finale. Lacrime di gioia tra i tifosi azzurri, lacrime di disperazione tra i tedeschi.

Ma è il 9 luglio, 14 anni fa. L’Italia è sul tetto del mondo. Una finale cominciata con un gol su rigore di Zidane, recuperato poco dopo da una magia di Marco Materazzi.

La tensione dei supplementari, un gesto non da sportivo che porta Zidane ad abbandonare prima del tempo la finale mondiale, la sua ultima partita da calciatore. E poi i rigori. Di nuovo. Quegli undici metri ricorrenti e fatali nella storia della nostra Nazionale.

Nel 1994, contro il Brasile. Nel 1998, contro la Francia. Ma non quel giorno. Non più. L’Italia è Campione del Mondo con una delle formazioni più forti di sempre.

Sui nostri canali social vi abbiamo posto alcune domande, tra nozioni storiche e curiosità. Avete risposto bene? Vediamo…

Quale è stata la partita più “cattiva” del Mondiale?

Olanda – Portogallo.

25 giugno 2006, ottavi di finale. Partita molto accesa, tensione alle stelle. L’arbitro Valentin Ivanov ha estratto nell’arco dei 90 minuti 16 cartellini gialli e 4 cartellini rossi. Le squadre in campo hanno terminato la partita in 9 contro 9. Vince il Portogallo di misura, grazie al gol di Maniche al 23’.

Chi è stato il calciatore italiano a non giocare la finale a causa di un infortunio?

Alessandro Nesta. A causa di un recupero non ottimale, l’allora giocatore del Milan ha ceduto il posto da titolare a Marco Materazzi. Chissà se ci sarebbe stata ugualmente l’ormai celeberrima testata di Zidane…

Chi è stato il migliore marcatore del Mondiale 2006?

Klose, attaccante della Germania con 5 reti. Zidane ha messo a segno solo 3 gol.

Curiosità: i giocatori italiani con più gol nel mondiale del 2006 sono Marco Materazzi e Luca Toni, con due gol a testa.

Chi è stato eletto miglior giocatore del Mondiale 2006?

Zinédine Zidane. Vittoria con polemiche a causa dell’antisportiva testata ai danni di Materazzi e per essere stato eletto solo una volta man of the match (Andrea Pirlo è stato nominato uomo partita per 3 volte durante il torneo).

Quanti rigori sono stati sbagliati nella finale Italia – Francia?

Uno solo. A sbagliarlo è stato Trezeguet.

I rigoristi italiani sono andati tutti a segno. Per la cronaca, dagli undici metri per l’Italia:

  1. Pirlo
  2. Materazzi
  3. De Rossi
  4. Del Piero
  5. Grosso

 

 

Leggi il nuovo numero di Calcio Illustrato!

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password