breaking news New

Addio a Paolo Rossi, Campione del Mondo 1982

paolo rossi esulta dopo aver battuto la Germania Ovest nella finale di Spagna 82 Dopo Maradona, ci lascia anche il grande Paolo Rossi, l'eroe di Spagna '82 e della conquista del terzo mondiale per l'Italia

Pablito, l’incubo del Brasile di Falcao, eroe del leggendario mondiale spagnolo del 1982, è venuto a mancare nella notte del 9 dicembre. Malato da tempo, Paolo Rossi se ne è andato all’età di 64 anni.

La triste notizia è stata data dalla moglie Federica Cappelletti tramite Instagram.

Da outsider a eroe del calcio

Il 1982 è stato un anno di svolta non solo per Paolo Rossi, ma per l’Italia sportiva intera. Reduce da un periodo burrascoso, il calciatore è stato l’artefice della vittoria degli Azzurri grazie ai suoi 6 gol durante la competizione, tre dei quali ai danni del Brasile, allora considerato imbattibile.

Le prodezze in semifinale contro i verde oro (tripletta incredibile) resero quella semifinale una delle pagine più importanti e belle della storia del calcio e dello sport in generale.

Battuta la Germania Ovest in finale 3-1, l’Italia diventa Campione del Mondo. Con le sue sei reti, Paolo Rossi vince la classifica marcatori della competizione. Sempre nel 1982, conquista il Pallone d’Oro, ambitissimo premio per incoronare il miglior calciatore dell’anno.

La leggenda continua

Insieme a Roberto Baggio e Christian Vieri, detiene il record italiano di gol nei Mondiali (9 reti). È stato il primo giocatore nella storia del calcio a vincere nello stesso anno Mondiale, titolo di capocannoniere di quest’ultima competizione e Pallone d’oro. Sarà eguagliato solo molti anni dopo da eguagliato da Ronaldo il Fenomeno.

👉 Leggi l’ultimo numero di Calcio Illustrato 👈

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password