breaking news New

Assicurazione universale per la tutela penale

Aon Spa offre a tutte le società Lnd una nuova polizza assicurativa in grado di coprire anche le controversie legate alla pandemia da Covid-19

Dopo lo stop di qualsiasi attività sportiva, in questa fase di lenta e cauta ripresa, nonostante tutte le accortezze e precauzioni, però, il rischio di poter contrarre il contagio rimane alto e parallelamente al rischio di infezione, anche il mondo dello sport corre quello di essere soggetti ad un procedimento penale, civile o giuslavoristico.

Il Coronavirus ha, infatti, aumentato non di poco il rischio legale, creando anche nuove casistiche di violazioni e illeciti a cui le Società sportive e i loro Dirigenti e operatori possono andare incontro. La situazione di emergenza che stiamo vivendo porterà a un aumento dei procedimenti e ad un allungamento della loro durata. Questo avrà un impatto diretto sull’incremento delle spese legali per i soggetti coinvolti.

L’impegno di Aon e LND

La Lega Nazionale Dilettanti, pertanto, per venire incontro alle difficoltà in cui si sono venute a trovare tutte le A.S.D. e le S.S.D. a sé associate a seguito al diffondersi della pandemia, per il tramite del proprio broker Aon S.p.A., ha inteso stipulare a loro favore una polizza per la Tutela legale penale per qualsiasi necessità di assistenza legale, incluse, appunto, anche le casistiche di violazioni e illeciti legate al Covid-19.

Tale polizza assicurativa prevede, a titolo esemplificativo e non limitativo, le seguenti coperture:

  • Procedimenti penali, tra cui la difesa dall’accusa di aver commesso un reato colposo o doloso e l’assistenza di un avvocato nel caso in cui l’assicurato venga assunto come testimone in quanto persona informata sui fatti (art. 377 c.p.p.) o imputata in procedimento connesso (art. 210 c.p.p.);
  • Violazioni di norme fiscali/ tributarie/doganali;
  • Difesa contro le sanzioni amministrative di cui all’art. 9 d.lgs. n. 231/01;
  • Delitti nell’ambito della circolazione stradale;
  • COVID-19 – retroattività: la copertura si estende anche a sinistri originati da fatti avvenuti prima della decorrenza del contratto, ma in ogni caso relativi alla reale o presunta infezione di una persona con il virus COVID-19, a condizione che il Contraente venga a conoscenza per la prima volta del sinistro successivamente alla data di decorrenza del contratto stesso.

DECORRENZA DELLA COPERTURA

31 agosto 2020 Scadenza: 31 agosto 2021

DEFINIZIONE DI SINISTRO

In linea di massima, si intende quale sinistro la vertenza, penale o amministrativa per la quale viene prestata la garanzia di polizza.

OBBLIGHI DELL’ASSICURATO IN CASO DI SINISTRO

In deroga all’art. 1913 Cod. Civ., il Contraente/Assi- curato deve segnalare alla Compagnia, per il tramite del Broker Aon S.p.A., ai riferimenti di seguito indicati, per iscritto o anche verbalmente, il verificarsi del sinistro entro 30 (trenta) giorni dal primo momento in cui viene a conoscenza di una fattispecie di cui all’art. 5 che rende necessaria la salvaguardia dei suoi diritti, generando così spese legali.

L’Assicurato è tenuto, inoltre a fornire tutti gli atti e i documenti necessari per la definizione della pratica e trasmettere copia di qualsiasi atto giudiziario a lui notificato entro 30 (trenta) giorni dalla data di notifica. L’inosservanza di tali obblighi può portare, ai sensi dell’art. 1915 Cod. Civ., alla decadenza parziale o totale del diritto alla garanzia assicurativa.

AVVERTENZA

La suindicata sintesi delle garanzie rappresenta un semplice estratto delle condizioni assicurative che sono consultabili in forma completa, con indicazione di franchigie, scoperti ed esclusioni, cliccando sul link www.lnd.it/it/servizi/ assicurazioni

👉 Leggi il nuovo numero di Calcio Illustrato 👈

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password