breaking news New
  • 12:00 pm Il ruolo del portiere-libero Non solo abilità podalica, ma anche e soprattutto grande visione di gioco e capacità di essere parte integrante dell’azione: ecco come si è evoluto il ruolo del cosiddetto “sweeper keeper”
  • 2:20 pm L’inclusione sociale prima di tutto Squadra femminile, Scuola calcio per persone con disabilità intellettiva (EDI), hockey su sedia a rotelle e tanto altro. Esiste un club, a Valencia, che ha fatto della socializzazione la sua ragione di vita. E ne va molto orgoglioso
  • 12:00 pm World Cup ora sei più vicina Dopo un avvio in salita gli Azzurri di Musti superano a pieni voti il Main Round di avvicinamento al Mondiale in Lituania. Prima, però, c’è da superare un “girone di ferro”
  • 11:00 am Una voglia mondiale di vincere Dopo il trionfo europeo l’instancabile capitano azzurro sogna per l’Italia il titolo più importante: quello di campione del mondo
  • 10:47 am Gli ESports conquistano Coverciano E'partito dal “Tempio del Calcio” di Coverciano l’itinerante Road Show 2k20,sotto forma di torneo,organizzato dalla Lnd per dare ampio spazio a una tematica attuale e inclusiva come quella degli ESports

CALCIO DILETTANTI

Il giovane centravanti della Polisportiva Agrese confessa all'arbitro di aver segnato di mano e permette l'annullamento della rete del 2-0 nel match dei Giovanissimi fascia B in Campania contro lo Sporting San Giovanni.

 Il giovane centravanti della Polisportiva Agrese dopo aver siglato il 2-0 nel campionato regionale contro lo Sporting San Giovanni ha ammesso l’irregolarità consentendo l’annullamento della rete

Accade sabato 6 gennaio, nel match dei giovanissimi fascia B in Campania tra lo Sporting San Giovanni di Benevento e la Polisportiva Agrese di Nocera Inferiore, valido per il campionato regionale. Gli ospiti sono in vantaggio per 1-0 e hanno praticamente chiuso il match con la firma dell’attaccante Migliaro, che ha portato l’Agnese a + 2 sugli avversari. Ma lo ha fatto toccando di braccio il pallone. L’arbitro non ha visto, il mister della squadra, Ferrara, chiede al ragazzo se ha commesso l’irregolarità, lui ammette e viene informato il direttore di gara. Rete annullata, si riparte dal’1-0, la Polisportiva Agrese vince in ogni caso la partita e soprattutto ci consente di raccontare una bella pagina di calcio. 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password