breaking news New

Centro studi tributari, un servizio per tutte le Società

segreteria-registro-coni-novita

Nel mese di aprile di quest’anno ha visto la luce un’importantissima iniziativa della Lega Nazionale Dilettanti: l’istituzione del Centro Studi Tributari (C.T.S.) della Lega stessa. E’ la risposta concreta che la L.N.D. ha inteso dare per implementare i propri servizi a favore delle associate in una materia, quella tributaria, notoriamente molto complessa e in continuo aggiornamento. Le Società e Associazioni Sportive appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti potranno rivolgersi, senza alcun onere economico a carico delle stesse ma in maniera completamente gratuita, per avere riscontri in ordine a pareri, quesiti e a problemi di carattere tributario, grazie alla collaborazione degli esperti che collaboreranno in tal senso con la Lega. L’istituzione del Centro Studi Tributari della L.N.D. è stata resa nota ufficialmente con la Circolare n. 64 pubblicata dalla Lega in data 11 aprile 2018. Oltre all’attività di consulenza, il C.T.S. provvederà a redigere e a comunicare, attraverso i canali istituzionali ufficiali della L.N.D., Circolari finalizzate a chiarire le novità legislative di natura tributaria, nonché i contenuti e le disposizioni delle Circolari e delle Risoluzioni emanate dall’Agenzia delle Entrate riguardanti, parimenti, la materia fiscale. Ciò al fine di tenere costantemente informate e aggiornate le Società e le Associazioni Sportive della L.N.D. in merito al corretto adempimento degli obblighi tributari che coinvolgono i soggetti e gli enti i quali svolgono attività sportiva a livello dilettantistico nel nostro Paese. A tale riguardo, il Centro Studi Tributari della Lega Nazionale Dilettanti potrà essere contattato attraverso due indirizzi di posta elettronica appositamente creati, segnatamente cst@lnd.it e e.caira@lnd.it. L’importanza e il successo dell’iniziativa attuata dalla Lega è stata immediatamente dimostrata dalle numerose richieste di pareri e di chiarimenti in ordine alle problematiche di natura tributaria e fiscale che sono pervenuti nel volgere di pochissimi giorni da quello dell’ufficializzazione dell’iniziativa stessa.

Passando ad un altro argomento, va sottolineato che quella del 25 maggio 2018 deve essere considerata una data molto importante per i Paesi appartenenti all’Unione Europea, dal momento che diventerà operativo a tutti gli effetti il nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR 679/16), il quale andrà a sostituire completamente l’attuale normativa contenuta nel D.lgs 196/04 che verrà automaticamente abrogata. Il nuovo testo è destinato a introdurre rilevanti novità sulla cosiddetta privacy, prevedendo norme più stringenti nell’utilizzo dei dati personali dei cittadini nell’ambito delle molteplici proprie attività, ivi comprese, ovviamente, anche quelle collegate alla pratica sportiva che interessano tutte le Federazioni e le loro componenti nonché le affiliate e i tesserati. I 99 articoli che costituiscono il Regolamento in oggetto hanno sostanzialmente la finalità di uniformare la normativa sul trattamento e la protezione dei dati personali presente a livello europeo, e integrare l’attuale codice della privacy italiano. Il tutto è finalizzato ad aumentare le garanzie sulla circolazione di informazioni a livello mondiale e a proteggere con maggiore efficacia la privacy dei cittadini comunitari. In previsione della scadenza richiamata, la Lega Nazionale Dilettanti ha da tempo avviato una approfondita fase di analisi e di studio sull’impatto che tale normativa avrà nel proprio ambito operativo. Le verifiche sull’incidenza della nuova regolamentazione sono incentrate sia sulle attività delle strutture organizzative – centrali e periferiche – della Lega Nazionale Dilettanti, sia sui rapporti ed i collegamenti con le proprie associate e i relativi tesserati.

Infine, dal 1° maggio 2018 è in vigore la versione aggiornata delle Regole Anti-Doping della F.I.F.A. Il testo modificato può essere consultato sul sito web ufficiale della F.I.F.A. (www.fifa.com), al link di seguito specificato: http://resources.fifa.com/image/upload/fifa-antidoping-regulations.pdf?cloudid=ssybupad2vilzteqhn9.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password