breaking news New

Consiglio Federale: ok playoff e algoritmo. Stop calcio femminile

Il consiglio federale di ieri, lunedì 8 giugno 2020, ha preso importanti decisioni per quanto riguarda i campionati. Vediamo quali sono.

Il consiglio federale di ieri, lunedì 8 giugno 2020, ha preso importanti decisioni per quanto riguarda i campionati. Vediamo quali sono.

Fondo Salva Calcio

Viene ufficialmente deliberato il Fondo Salva Calcio da 21,7 milioni di euro, 5 dei quali destinati specificatamente per i campionati Dilettanti

Serie A e Serie B

Tutti i consiglieri, a eccezione dei 3 della Lega A, hanno appoggiato la decisione del presidente Gravina di riavviare i Campionati di Serie A e Serie B nelle date già note, ovvero il 20 giugno con termine il 20 agosto.

  • In caso la ripresa prevista il 20 giugno non possa essere attuata e che la sua conclusione sia evidente impossibile entro il 20 agosto a causa di problemi relativi al Covid-19, il Consiglio Federale definirà l’esito del Campionato con la cristallizzazione della classifica, senza tuttavia assegnare lo scudetto. Il meccanismo di retrocessioni e promozioni rimane invece invariato (per la Serie B: promozione in A delle prime 3 classificate e retrocessione in serie C delle ultime 4)
  • In caso la ripresa prevista il 20 giugno non possa essere rispettata, ma la sua conclusione possa essere ancora possibile entro il 20 agosto, il Consiglio federale potrà decidere, entro il 10 luglio, di riavviarlo e di concluderlo entro il 20 agosto. In questo caso, ci sarà un format diverso basato su playoff e playout in formato ridotto
  • Nel caso in cui il campionato riprenda il 20 giugno, ma venga poi nuovamente sospeso con conseguente impossibilità di concluderlo entro il 20 agosto, si procederà a playoff e playout in formato ridotto. Se non è possibile neppure procedere con playoff e playout a causa delle tempistiche ristrette, si deciderà il vincitore del campionato in base alla classifica cristallizzata a quel momento, senza assegnare il titolo di Campione d’Italia. Rimangono invariati i meccanismi di promozione e retrocessione.
  • Nel caso in cui il campionato venga interrotto durante la fase playoff, l’esito definitivo del campionato verrà stabilito in base ai risultati ottenuti fino a quel momento.

Serie C

Sono state decise le promozioni e le tetrocessioni.

Salgono direttamente in Serie B Monza, Vicenza e Reggina. Sono retrocesse le ultime della classifica di ogni girone, con le altre quattro squadre (penultima, terzultima, quartultima e quintultima) che giocheranno i playout.

Per decretare la quarta promossa in B, invece, verrà giocata gara secca playoff. Per chi rinuncia, comunque, non avrà sanzioni.

Campionato Femminile

Campionato chiuso. Juventus vince campionato senza assegnazione di titolo di Campione d’Italia. Tramite algoritmo è stato deciso che la Fiorentina andrà in Champions League.

LND

  • Per quanto riguarda i campionati dilettantistici, il Consiglio Federale ha approvato le proposte della Lega Nazionale Dilettanti inerenti la conclusione delle competizioni nazionali (Serie D, calcio a 5 e calcio femminile) e di quelle regionali.
  • Le promozioni delle prime dei nove gironi del campionato di Serie D così come le quattro retrocessioni di ciascun raggruppamento in Eccellenza, il tutto tenendo conto delle classifiche cristallizzate al momento dello stop alle competizioni.
  • Per quanto riguarda l’attività giovanile e regionale, la FIGC ha dato delega alla Lega Nazionale Dilettanti a determinare le modalità di conclusione della stagione 2019-2020.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password