breaking news New
  • 9:28 am Erogazioni Liberali 2019 Vediamo nel dettaglio i nuovi termini degli adempimenti dichiaratii cui devono attenersi le società sportive dilettantistiche
  • 1:12 pm Differenti idee della fase di possesso Come destreggiarsi nella scelta della modalità di sviluppo di questa fase fondamentale del gioco
  • 10:53 am Ullet Road Church Rebels FC. Più che una squadra, una famiglia A Liverpool c’è una realtà che offre accoglienza e una nuova speranza a ragazzi dal passato difficile che credevano di aver perso tutto
  • 9:41 am Trasferimenti e cessioni: novità normative In vista della nuova stagione sportiva va posta l’attenzione sul comunicato ufficiale n. 377 del 28 giugno 2019 della Lnd, dove si parla delle variazioni intervenute, tra gli altri, agli articoli 101, 103 bis e 110 delle NOIF
  • 12:00 pm Luca e Simone: due gemelli uniti dal pallone Entrambi difensori, entrambi cresciuti tra Cinecittà Bettini e Nuova Tor Tre Teste, da anni calcano i campi della Serie D (Simone ha vinto il campionato col Como). Ad accompagnarli, immancabili, ci sono i loro genitori Massimo e Anna. Ecco a voi la famiglia Sbardella

Nuovo look per gli impianti

La Figc ha stipulato negli scorsi giorni una convenzione per tre anni con l’Istituto per il credito sportivo (Ics), che permetterà di realizzare un programma di finanziamento specifico per riqualificare gli impianti calcistici italiani

Nel complesso si tratta di 80 milioni di euro messi a disposizione da Ics, destinati sia ai comuni che alle società sportive. Il finanziamento è così suddiviso:

25 milioni di euro per migliorare gli stadi in base ai parametri Uefa:
si potranno finanziare progetti che permettano agli stadi di ospitare partite ufficiali di competizioni internazionali per club e rappresentative nazionali, e ospitare grandi eventi calcistici internazionali in Italia (tra le altre il finanziamento potrà essere usato per aumentare il numero di posti dotati di seggiolini a norma Uefa)

20 milioni di euro per interventi di efficientamento energetico:
si potrà intervenire per l’efficientamento energetico con mutui di una durata massima di 15 anni, per un importo massimo di 500mila euro, si negli stadi che nei centri sportivi di riferimento delle società di calcio.

25 milioni di euro per interventi strutturali:
si potrà intervenire per costruire, ampliare, migliorare, ristrutturare, completare e mettere a norma gli impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva.

10 milioni di euro per i centri sportivi federali:
con quest’ultima quota si potranno realizzare, ristrutturare o ampliare i centri sportivi federali, finalizzati alla promozione, formazione e perfezionamento tecnico delle diverse rappresentative nazionali maschili e femminili di cacio a 11, calcio a 5 e beach soccer. 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password