breaking news New
  • 8:07 am Norma et Facultas Agendi Diritto oggettivo, diritto soggettivo e facoltà di scelta per gli enti sportivi dilettantistici, alla luce della disciplina contenuta nel codice del terzo settore
  • 2:57 pm Modifiche regolamentari, ecco cosa cambia Introdotte variazioni che riguardano diversi importanti ambiti: dal tesseramento al riconoscimento del premio di preparazione che diventa prerogativa esclusiva delle Società dilettantistiche. Emanate anche le norme relative ai termini per l’invio delle liste di svincolo, le variazioni di tesseramento, i trasferimenti tra club della Lnd e professionistici
  • 2:13 pm 60 anni di LND – Una festa Magnifica A bordo della nave MSC Magnifica, una giornata speciale dedicata alla consegna del pallone dorato simbolo del sessantesimo anniversario della Lnd e dedicato a chi ogni giorno si impegna sul territorio per il bene del calcio
  • 4:14 pm Fine stagione: occhio a debiti e svincoli Nel passaggio da un’annata all’altra bisogna fare attenzione ad alcuni adempimenti di carattere tecnico-operativo inerenti al tesseramento e ai cosiddetti “giudizi definiti”
  • 7:39 am Gli adempimenti amministrativo-fiscali dell’anno 2019

Registro CONI: occhio alle novità

segreteria-registro-coni-novita Dal 1° gennaio 2019 è in vigore il nuovo Regolamento di funzionamento del Registro, che ha determinato l’introduzione di modifiche all'iter di trasmissione dei dati delle società sportive dilettantistiche e alle modalità di iscrizione precedentemente in uso

Per le società e associazioni sportive Dilettantistiche, regolarmente affiliate alla Figc, è di fondamentale importanza l’iscrizione al Registro Nazionale istituito presso il Coni. Detta iscrizione ha, infatti, carattere di obbligatorietà nella misura in cui sia finalizzata al conseguimento dello status di associazione/società sportiva dilettantistica riconosciuta ai fini sportivi dal Coni e alla possibilità di usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla vigente normativa statale. Ciò in virtù del fatto che le organizzazioni dilettantistiche, una volta iscritte al Registro, vengono inserite nell’apposito elenco che il Coni trasmette annualmente al Ministero delle Finanze – Agenzia delle Entrate.

Dal 1° gennaio 2019 è in vigore il nuovo Regolamento di funzionamento del Registro, che ha determinato l’introduzione di modifiche all’iter di trasmissione dei dati delle società sportive dilettantistiche e alle modalità di iscrizione precedentemente in uso, sostanzialmente riconducibili a due macro-ambiti, di cui una informativa e una documentale: la trasmissione al Coni, a cura della Figc, dell’elenco degli associati di ciascun club (dirigenti, tecnici e atleti) e degli statuti sociali o degli statuti/atti costitutivi depositati dalle società all’atto dell’affiliazione, comprensivi della data di registrazione dell’atto all’Agenzia delle Entrate e di eventuali successive modifiche intervenute nell’arco esistenziale del sodalizio sportivo.

Nuova procedura operativa per i club
Al fine di procedere alla progressiva realizzazione del nuovo percorso, la Lega Nazionale Dilettanti ha predisposto, per gli adempimenti conseguenti e per una corretta gestione dei flussi informativi, una serie di istruzioni e di procedure, operative dal 5 marzo 2019, che le associate dovranno seguire sul portale società del sito web Lnd per il caricamento dei documenti necessari a completare l’iscrizione al Registro Nazionale del Coni. Entrando con il proprio profilo utente al portale (https://iscrizioni.lnd.it) nel menu “Dati Societari”, le società avranno accesso alla nuova funzione denominata “Registro Coni”. Selezionando questa voce di menu verranno mostrati i “cassetti virtuali” simili a quelli di tutte le altre funzioni oggetto di dematerializzazione. Attraverso la funzione “Aggiungi documento”, si aprirà la consueta finestra di caricamento del file. In questo caso specifico, il documento da immettere a sistema dovrà possedere le caratteristiche tecniche previste per tutti i documenti oggetto del processo di dematerializzazione (formato PDF e dimensione massima di 3MB).

registro-coni-novita-segreteria

Una volta terminato il processo di upload verranno attivati i pulsanti di gestione del file caricato e cliccando sull’icona raffigurante una matita sarà possibile editare i dati aggiuntivi richiesti dal Registro del Coni, costituiti inizialmente dall’immissione obbligatoria della sola data di deposito del documento all’Agenzia delle Entrate/Ufficio del Registro. Successivamente, all’utente non resta che cliccare sul pulsante “Salva dati aggiuntivi” per terminare il lavoro. Infine, dal menu “Firma elettronica” tracciabile all’interno della nuova voce “Registro Coni”, la società potrà procedere ad apporre la sottoscrizione teleinformatica al documento, posto che l’apposizione della marcatura digitale da parte della società equivale al deposito del documento alla Lnd, analogamente a quanto avviene con gli altri documenti dematerializzati.

Ultimata la procedura di deposito, il documento viene vagliato da Comitato, Dipartimento, Divisione competente e, se approvato, diventa disponibile per la Figc per la trasmissione al Coni.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password