breaking news New
  • 4:11 pm La Cremonese premiata per il progetto Thisability Rivolto alle persone con disabilità, il riconoscimento è stato conferito dal Network PreSa “Prevenzione e Salute” per l’impegno della società in ambito sociale
  • 10:54 am Bambini e pallone oltre le sbarre “La partita con Papà”: quando il gioco del calcio scende sul campo della solidarietà sociale
  • 10:28 am Legge di Bilancio 2019: sarà sanatoria fiscale? In attesa della conversione in legge, si commentano i contenuti e i provvedimenti dell'Agenzia delle Entrate connessi al d.L. collegato alla legge di bilancio 2019 per quanto di riferimento allo sport dilettantistico
  • 3:57 pm Benvenuti nel mondo dello Special One A volte risulta antipatico, altre arrogante, ma i numeri parlano chiaro: José Mourinho è un allenatore poco spettacolare ma molto vincente. E il suo metodo, basato sulla gestione del gruppo e sull'organizzazione, ha fatto scuola
  • 12:15 pm Il calcio “leggero” di Marco Mazzocchi Il giornalista sportivo della Rai è l'uomo che ha dato spazio ai Dilettanti sulla tv di Stato sul programma “B come Sabato”. “Raccontare il calcio di provincia, quello più legato al territorio, è stato divertente e bellissimo”

Tesseramento minori stranieri: tutte le norme

Con l’inizio della nuova stagione sportiva, può essere utile mettere a fuoco le normative vigenti in ordine al tesseramento dei calciatori e delle calciatrici stranieri nell’ambito delle categorie dilettantistiche, in particolare di quelli minori di età. La normativa generale del tesseramento dei calciatori e delle calciatrici stranieri per le Società dilettantistiche è contenuta nell’articolo 40 quater, delle N.O.I.F., mentre il successivo articolo 40 quinquies, delle N.O.I.F. regola l’analoga materia per le Società appartenenti alle Società della Divisione Calcio a Cinque. Entrambe le norme sono state di recente rivisitate dal Commissario Straordinario della F.I.G.C. e le relative modifiche, non di carattere sostanziale, sono state pubblicate sul comunicato ufficiale della Federazione stessa n. 58 del 1° giugno 2018, integralmente riportato dalla Lega Nazionale Dilettanti su proprio comunicato ufficiale n. 311 del 4 giugno 2018. Al riguardo, giova ricordare che le Società dilettantistiche possono richiedere il tesseramento di calciatori e calciatrici stranieri, sia comunitari che extracomunitari, provenienti da Federazione estera entro il 31 dicembre 2018.

Tutto ciò premesso, occorre adesso focalizzare le normative e le procedure concernenti il tesseramento dei calciatori e delle calciatrici minori di età. In proposito, sono tre le fonti regolamentari alle quali fare riferimento, due dettate dall’ordinamento dello Stato Italiano e la terza dettata dalla F.I.F.A.

In primo luogo prendiamo in esame quella derivante dalla Legge n. 12 del 20 gennaio 2016, cosiddetta “Ius Soli Sportivo”, la cui applicazione deve seguire, per la stagione sportiva in corso, l’iter descritto dalla Circolare n. 75 pubblicata dalla Lega Nazionale Dilettanti il 20 giugno 2018. Tale Circolare, nell’allegare il testo della citata Legge, reitera le analoghe pubblicazioni avvenute nel 2016 e nel 2017, laddove si specificano l’ambito di applicazione della Legge stessa e le modalità di tesseramento nonché la documentazione prevista. Le richieste di tesseramento in applicazione alla Legge 12/2016 devono essere trattate dalle Società con il Comitato Regionale, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti di competenza.

In secondo luogo, si deve considerare quanto previsto dalla Legge n. 205 del 17 dicembre 2017, cosiddetta “Legge di Bilancio 2018”, la cui applicazione deve seguire l’iter descritto nella nota informativa della F.I.G.C. emanata il 22 febbraio 2018 e reiterata dalla L.N.D. con una specifica nota trasmessa ai Comitati Regionali, alla Divisione Calcio a Cinque ed ai Dipartimenti.

Le richieste di primo tesseramento riferite alla suddetta normativa dovranno essere trattate con i Comitati Regionali, la Divisione Calcio a Cinque e i Dipartimenti di competenza, mentre le richieste riferite a calciatori e calciatrici provenienti da Federazione estera, sempre riferite a tale normativa, dovranno essere inviate alla “Commissione Minori della F.I.G.C.”.

Da ultimo, esaminiamo la terza fonte normativa, quella riferita all’articolo 19, del Regolamento della F.I.F.A. sullo status e il trasferimento dei calciatori. Per i calciatori e le calciatrici minorenni stranieri che abbiano compiuto i dieci anni di età, la richiesta di tesseramento corredata da tutta la documentazione necessaria, deve essere inviata per via telematica alla “Commissione Minori della F.I.G.C.”, attraverso il portale della Lega Nazionale Dilettanti. Se la richiesta risulterà completamente in linea con le disposizioni contenute nel citato artico 19, del regolamento della F.I.F.A., il tesseramento verrà autorizzato direttamente dalla suddetta Commissione Federale. Se, invece, la richiesta non rientra tra quelle direttamente valutabili dalla F.I.G.C., l’istanza di autorizzazione verrà trasmessa alla Sottocommissione F.I.F.A. per le determinazioni di competenza. In questo caso è obbligatorio produrre la documentazione, oltre che in italiano, anche in una delle quattro lingue ufficiali della F.I.F.A., cioè inglese, francese, tedesco e spagnolo. In caso di trasferimento internazionale la competenza resta in capo all’Ufficio Tesseramento della F.I.G.C., previa approvazione della “Commissione Minori della F.I.G.C.”.

Va evidenziato, con riferimento alle richieste di tesseramento di calciatori e calciatrici minorenni non accompagnati dai genitori (affido/tutela), che la Sottocommissione della F.I.F.A. e il Tribunale Arbitrale dello Sport (T.A.S.), hanno più volte affermato, anche di recente, che l’eventuale delega della potestà genitoriale di un minore a un parente o a un terzo soggetto non può essere considerata quale eccezione al generale divieto di cui all’articolo 19, comma 2, del Regolamento F.I.F.A., non riconoscendo la figura del tutore quale alternativa a quella dei genitori.

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password